ITEN

Mobilità giovanile - Scambi culturali giovanili

Gioventù per L'Europa
Scambi culturali giovanili

Gioventù per l'Europa è l'azione che promuove attività di interscambio culturale tra gruppi di giovani.

Ha lo scopo di aumentare la mobilità giovanile sostenendo gli scambi tra giovani
sviluppare la cittadinanza dei giovani e la loro comprensione reciproca sostenendo iniziative, progetti ed attività giovanili attinenti alla partecipazione dei giovani alla vita democratica.

Per maggiori informazioni clicca su approfondimenti

I nostri progetti:

L'azione 1.1, in particolare, offre a gruppi di giovani provenienti da paesi diversi, di età compresa in linea di principio tra 13 e 25 anni, l’opportunità di incontrarsi e di conoscere le rispettive culture.
Il progetto di scambio dovrebbe contribuire al processo educativo dei giovani e renderli consapevoli del contesto europeo in cui vivono. Lo scambio dovrebbe avere obiettivi di apprendimento chiari e realizzabili per i partecipanti.


A chi sono indirizzati i progetti
I progetti sono indirizzati a gruppi di giovani di età compresa, in linea di massima, tra i 13 e i 25 anni residenti in un paese ammissibile a partecipare al programma. 
In casi eccezionali, si possono prevedere partecipanti di superiore ai 25 anni, in presenza di valide motivazioni e in numero limitato. 
Il programma GIOVENTÙ IN AZIONE incoraggia in particolare il coinvolgimento di giovani con minori opportunità. 
Lo scambio prevede un minimo di 16 e un massimo di 60 partecipanti. I vari gruppi nazionali dovrebbero essere equilibrati in termini di numero di partecipanti.

Enti promotori
Gli enti promotori dello cambio possono essere Comuni, Centri di Aggregazione Giovanile, associazioni giovanili, oratori o gruppi spontanei di giovani.


Realizzazione del progetto
Individuato un gruppo di giovani interessati, si realizza un progetto. Successivamente si ricercano e si individuano i partner dello scambio.
Si presenta il progetto all’Agenzia Nazionale alle scadenze previste.
Dopo l’approvazione dell’Agenzia Nazionale si attiva una progettazione di dettaglio con i partner.


Servizi offerti dalla Mistral per la realizzazione dei progetti:
- Supporto nella ricerca di partner all’estero;
- Sostegno alla progettazione e alla gestione della pratica burocratica;
- Rendicontazione finale

Costi
Per la copertura dei costi di realizzazione delle attività, del vitto e dell’alloggio il finanziamento comunitario prevede un importo forfettario basato sulla durata dello scambio e sul numero dei partecipanti.
I costi di viaggio sono coperti per il 70%.